In un appartamento arredato in maniera impeccabile ed elegante, di certo non può mancare una bellissima moquette. Oggi, grazie alle avanzate tecnologie, prendersi cura della moquette non risulta più tanto difficile! Quando si hanno dei bambini in casa, però, bisogna stare attenti.

La moquette viene utilizzata, oggi, con maggio frequenza, soprattutto perchè, oltre alla bellezza risulta essere più confortevole rispetto agli altri materiali di rivestimento, quali mattonella, cotto e parquet. Inoltre, grazie alle tecniche di manutenzione, è diventato molto semplice curare tale rivestimento!

Sicuramente la moquette ha dei pregi speciali, se confrontata con altri rivestimenti: innanzitutto attenua i rumori, aspetto fondamentale per chi lavora in ambito alberghiero o della ristorazione; inoltre è un ottimo alleato dell’isolamento termico, e pertanto riduce i consumi per il riscaldamento!

Tuttavia, se in casa ci sono dei bambini, è necessario prestare una maggiore attenzione, perchè ci sono delle macchie che difficilmente vengono via. Un esempio è la macchia dei comuni pennarelli, usati tantissimo dai bambini e da essi trasportati per tutta la casa facilmente! Qualora ci si trovi di fronte a tale macchia, ecco come fare!

Per iniziare, dovete avere a disposizione una bottiglietta di solvente per le unghie, il comune acetone! Bisogna versarne una quantità sufficiente a coprire la macchia e lasciarla agire per una mezz’ora. Trascorso il tempo necessario, tamponare con una spugnetta o con uno strofinaccio. Bada bene che non bisogna strofinare, ma solo tamponare, altrimenti si rovina e si scambia! Se seguirai questa guida, tua soffice moquette tornerà come nuova.