La particolarità di questo bracciale sta nell’utilizzo di parecchi cavetti in tre tonalità di colore che di solito vengono usati in maniera più classica e semplice. Le bicono e i metalli utilizzati si muovono liberi all’interno dei cavetti che sono bloccati all’estremità con un tipo di chiusura solitamente impiegata per nastri e fettucce.

Occorrente
8 pezzi di cavetto da 0,45 mm color blu cina lunghi 17 cm
8 pezzi di cavetto da 0,45 mm color blu petrolio lunghi 17 cm
9 pezzi di cavetto da 0,45 mm color viola lunghi 17cm
9 bicono Swarovki da 4 mm color ametista cangiante
8 bicono Swarovski da 4 mm color blu chiaro
8 bicono Swarovski da 4 mm color violetto
9 fiorellini in metallo color argento antico
8 sfere rigate in metallo color argento antico
4 sfaccettate Swarovski diam.8 mm nei colori: viola, blu chiaro, ametista chiaro e acqua marina
1 rosa a 8 petali Swarovski color violetto
1 charm in metallo color argento antico a forma di foglia
2 chiusure a fascetta dentellata argentata da 1,2 cm
3 anellini di congiunzione color argento
4 chiodi a T color argento
1 moschettone color argento
3 cm di catena ovale in metallo color argento
Tronchesino, pinza a punte coniche e pinza a punte piatte
Colla attaccatutto

Inserisci in uno schiaccino 5 cavetti di tre colori diversi e bloccalo all’estremità con la pinza a punta piatta. Ripeti il procedimento per tutti i cavetti formando 5 gruppi da 5 cavetti. Infila su uno dei cavetti del primo gruppo una sequenza di 5 bicono color ametista cangiante alternando 4 fiorellini in metallo. Infila su un cavetto del secondo gruppo 5 bicono blu e su un altro cavetto sempre dello stesso gruppo, 3 sfere rigate in metallo.

Sul terzo gruppo inserisci, solo su un cavetto, 4 bicono color violetto e 3 sfere rigate alternate. Sul quarto gruppo inserisci solo su un cavetto: 1 bicono ametista cangiante, 1 color violetto, 1 blu e 1 color ametista. Su un altro cavetto inserisci quanto segue: 1 bicono ametista, 1 sfera rigata, 1 bicono tanzanite, 1 fiorellino, 1 bicono blu, 1 sfera rigata e 1 bicono color violetto. Sul quinto gruppo inserisci su un cavetto, le ultime 3 bicono e su un altro cavetto 4 fiorellini in metallo.

Continua pareggiando tutte le estremità dei cavetti dei 5 gruppi della parte libera e bloccale utilizzando 5 schiaccini. Adesso avvicina i 5 schiaccini dei 5 gruppi e metti un po’ di colla nella chiusura a fascia dentellata inserendo i 5 schiaccini mentre li tieni accostati tra loro. Prosegui schiacciando la chiusura con le pinze a punte piatte e bloccando i gruppi di cavetti, ripeti la stessa operazione nell’altra estremità.

Apri un anellino di congiunzione e inseriscilo in una delle asoline del retro della rosellina Swarovski, ripeti la stessa cosa anche nell’ultima maglia del pezzetto di catena e aggancialo all’asola della chiusura bloccandola con le pinze. Infila un chiodo a T in una sfaccettata color blu chiaro e taglia con il tronchesino l’eccesso del chiodo. Con le pinze a punte coniche forma un uncino con il chido e aggancialo all’estremità della catena chiudendolo con le pinze a punte coniche.

Ripeti il procedimento con una sfaccettata color ametista chiaro e agganciala alla terza maglia. Saltando una maglia aggancia le altre due sfaccettate inseriscile una a destra e una a sinistra. Continua utilizzando l’anellino di congiunzione per inserire un charm accanto alla seconda sfaccettata, per finire sempre con un altro anellino di congiunzione unisci il moschettone all’asola dell’altra chiusura a fascetta dentellata.