Molto spesso dovete ricorrere a cartelle nascoste o cartelle dentro cartelle e dentro cartelle ancora per nascondere i vostri file, magari per proteggerli da mani indesiderate e invece esistono metodi più semplici e molto più sicuri, che possono riservarsi utili anche per altre funzionalità, vediamo allora quali e come…

Con il programma di archiviazione e compressione dati WinRAR, potete non solo archiviare i vostri dati e risolvere problemi di spazio, ma anche proteggere i vostri dati e salvarli nel computer con una password privata, oppure mandare l’archivio protetto da password via email, in questo modo solo chi possiede una password potrà aprire l’archivio.

Per prima cosa create un Archivio vuoto WinRAR, quindi portatevi in una qualsiasi posizione del vostro computer, anche sul desktop, e cliccate in un punto vuoto col tasto destro del mouse, e selezionate col tasto sinistro la voce Nuovo e poi Nuovo Archivio WinRAR, quindi assegnate un nome al vostro nuovo archivio.

Aprite il vostro archivio, se vi compare una piccola finestra che vi chiede la registrazione cliccate su Prosegui, adesso avete due possibilità una è quella di andare su File e poi scegliere “imposta parola chiava predefinita”oppure premi i tasti CTRL P, si aprirà una nuova finestra dove dovete inserire la vostra password due volte, quindi cliccate su OK.

Adesso premete il tasto Archivia in alto a destra, selezionate i file che volete inserire nell’archivio, e cliccate due volte su OK,chiudete pure l’archivio, da adesso ogni volta che vorrete aprire l’archivio dovete inserire la vostra password. Quando avete terminato tutte le operazioni potete eliminare le copie dei file che sono rimaste fuori dall’archivio.