Excel e PowerPoint sono applicazioni molto utilizzate. E’ possibile sincronizzarle, inserendo una tabella Excel in una presentazione e facendo si che le modifiche apportate alla tabella compaiano anche all’interno della presentazione. Vediamo come fare, in poche e semplici mosse.

La prima area da cui devi iniziare a lavorare è Excel, e quindi la tabella che vuoi poi “esportare” in Power Point.
Creala come al solito, fintanto che non ne sarai completamente soddisfatto.
Procedi cliccando sulla scheda “Home” andando a selezionare dapprima gli “Appunti” e poi la voce “Copia”. Una volta effettuato il tutto, chiudi tranquillamente “Excel”.

Focalizza, adesso, la tua attenzione su PowerPoint.
Clicca su “Microsoft Office” e quindi su “Apri”, andando a caricare la presentazione su cui vuoi lavorare.
Seleziona la parte in cui posizionare la tabella precedentemente creata con Excel.
Vai nella scheda “Home”, e quindi “Appunti” ed in seguito “Incolla”.

Ti si aprirà un menù contestuale, nel quale dovrai selezionare “Incolla Speciale”.
Una volta fatto, seleziona la voce “Incolla collegamento” e dalla successiva finestra, in corrispondenza della sezione “Come”, assicurati che l’impostazione sia su “Oggetto foglio di lavoro Microsoft Office Excel”.
Prosegui confermando, ed in questo modo avrai creato il collegamento tra i due documenti, che farà sì che ad una modifica della tabella Excel corrisponda una modifica alla relativa sezione su PowerPoint.