Questa guida vi svelerà tutti i passi essenziali per riuscire a mettere le lenti a contatto per tutti quelli che come me hanno sempre trovato questa operazione molto complessa e delicata. Seguite attentamente i passi descritti e non avrete più nessuna difficoltà.

Per iniziare, lavate accuratamente le vostre mani con del sapone, sciacquatele bene e asciugatele cercando di utilizzare un asciugamano che non possa lasciare residui di tessuto sulle vostre mani. Svitate il tappo della lente a contatto di destra e afferratela con l’indice della vostra mano destra (se siete mancini fate esattamente l’operazione complementare).

Con un dito della vostra mano libera sollevate la palpebra superiore dell’occhio destro mentre col medio della mano che tiene la lente abbassate la palpebra inferiore dello stesso occhio. Ora rivolgete lo sguardo verso l’alto e appoggiate delicatamente col l’indice della mano destra la lente sull’occhio ben aperto. Ora potete lasciare andare le palpebre e controllare che la lente sia andata a posto. Nel caso in cui non sia così provate a chiudere le palpebre e roteare l’occhio, vedrete che si metterà al posto giusto.

Ripetete il procedimento al passo 2 in modo speculare con l’altro occhio. Fate attenzione sempre a fare le operazioni sempre nello stesso ordine in modo da minimizzare il rischio di confondervi fra le lenti. Una volta indossate entrambe le lenti svuotate il contenitore (o i contenitori) e fateli asciugare bene.